Spettacolo "La forza del ricordo... In the name of love"

Foto spettacolo Foto spettacolo  Foto spettacolo

Lunedì sera 29 gennaio al teatro Verdi ci sono stati divertimento, musica, emozione e commozione. Tutto grazie allo spettacolo "La forza del ricordo... In the name of love", messo in scena dai ragazzi delle classi terze della sede di Via Pascoli e dai loro insegnanti, diretti da Donatella Missirini, la loro professoressa di Musica. Con loro, sul palco, c'erano 10 "nostri" studenti e musicisti del Conservatorio "Maderna" di Cesena, guidati dal M° Chiavacci: hanno accompagnato le scene con bellissimi brani di musica classica (e non solo) eseguiti dal vivo, che hanno coinvolto emotivamente il pubblico.

I protagonisti della storia sono stati  Cinti e Nardi, due bulletti della scuola, colti in flagrante durante una bravata, che per punizione hanno dovuto seguire un corso di Storia, Musica e Teatro insieme ad altri alunni difficili e a musicisti nerd. 

Guidati dalle loro professoresse Valeria e Stefania, hanno imparato qualcosa di più sull'amore, sul perdono, sull'importanza del ricordo. Hanno conosciuto le storie delle persone ebree di Cesena, e , in classe, hanno interpretato le loro vite durante gli anni delle leggi razziali e delle deportazioni. Alla fine si sono appassionati ai loro personaggi, e questo li ha portati a ripensare ai propri atteggiamenti da teppisti. La testimonianza diretta di un'anziana signora sopravvissuta alla Shoah, forte e serena, infine, ha convinto i ragazzi a rimediare alla loro sbruffonata.

I ragazzi hanno partecipato con serietà e impegno, e si sono divertiti tanto con i loro prof: insieme hanno cantato, studiato per imparare la parte, sbagliato le battute, e soprattutto collaborato per la riuscita dello spettacolo. E, a detta del pubblico che ha riempito il teatro, ci sono riusciti!!!

Allegati:

Non hai i diritti per pubblicare commenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.